Annunciato il bando “Film in 4D”

09/05/2018

Annunciato il bando “Film in 4D”

L’associazione COORPI annuncia l’apertura alle candidature per Film in 4D – Vedere la musica, danzare le immagini.

La prima residenza artistica finalizzata allo svolgimento di una ricerca artistica collettiva volta alla realizzazione di una coreografia per un breve film di danza, entrambi basati sullo sviluppo di una nuova idea di ritmo scandito dalle immagini in movimento di un film muto.

L’obiettivo della residenza è quello di sperimentare, all’interno del genere “dance film”, un modo nuovo e peculiare di intendere il ritmo oltre la dimensione propriamente musicale, con un linguaggio ibrido e innovativo che sviluppi le potenzialità tanto della danza quanto del cinema.

Il campo di indagine per la ricerca trae ispirazione dal celebre film di Dziga Vertov L’uomo con la macchina da presa (1929), noto per essere una potente opera di metacinema che esplora le possibilità compositive del linguaggio cinematografico.

Il bando è rivolto ad artisti di età inferiore ai 35 anni e residenti in Italia, attivi professionalmente e/o in formazione professionale nel settore della danza (coreografi e danzatori) e/o del cinema (filmmaker, montatori, registi cinematografici, produttori), che saranno guidati dalla tutor internazionale, Helena Jonsdottir – coreografa e regista islandese.

Il bando è disponibile sul sito dell’associazione.

La scadenza è fissata al 25 maggio 2018, ore 23.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’associazione via mail: info.coorpi@gmail.com.


\ COMING SOON

13/12/2018 - 13/12/2018 – Inaugurazione
Dock74

Murarte Collective

Murarte Collective

La varietà delle opere è la diretta conseguenza dei diversi percorsi degli artisti, chi arriva dal mondo dei tatuaggi come chi è cresciuto con i fumetti ma anche appassionati di tipografia ed astrattismo. (...)


13/12/2018 - 19/01/2019 – Collettiva
Fusion Art Gallery – Inaudita

Tartare

Tartare

La Fusion Art Gallery / Inaudita presenta Tartare. (...)


13/12/2018 - 02/02/2019 – Personale
Weber & Weber

A sense of order. A sense of disorder

A sense of order. A sense of disorder

Denis Kelly è sicuramente il pittore irlandese astratto che meglio incarna i valori dell’“astrattismo puro”, dove il mancato uso figurativo è da intendersi come forma di espressione artistica della propria esperienza di vita. (...)


14/12/2018 - 09/02/2019 – Collettiva
Galleria Moitre

Lacerto

Lacerto

«Nella lingua italiana per lacerto s’intende un frammento, una parte di qualcosa. È un termine desueto e consunto dal mancato utilizzo. Ma significa anche una parte di carne, inteso come muscolo. Ha dunque un significato fisico e astratto al contempo. Ideale per ciò che stavo cercando. (...)


15/12/2018 - 19/01/2019 – Collettiva
Artgallery37

Poetiche d’arte contemporanea

Poetiche d’arte contemporanea

Dopo il grande successo della mostra personale di Emanuele Tozzoli dal titolo Contemporary Archetypes, Artgallery37 di Torino in chiusura della stagione espositiva del 2018 propone Poetiche d’arte contemporanea. (...)