Astonishing alterations for the anterograde amnesic

22/02/2018 - 21/04/2018 – Personale
Luce Gallery

Astonishing alterations for the anterograde amnesic

Luce Gallery inaugura Astonishing Alterations for the Anterograde Amnesic, la mostra di Peter Mohall con nuovi dipinti e sculture delle sue serie in corso.

La serie di dipinti Brushstrokes, in cui le composizioni sono realizzate attraverso una pluralità di pennellate identiche, è una ricerca delle conseguenze estetiche della ripetizione.
Recentemente, la serie si è evoluta includendo anche pennellate non identiche ma quasi. Quindi le stesse pennellate ma diverse per forma e lunghezza, sono un riferimento alla pittura digitale, in cui si può controllare il gesto, ma ci si limita a un gruppo ristretto di strumenti.

La serie Flat Gradient Painting è costituita da circa 10 - 12 sottili strati di pittura.
Ogni strato è dipinto accuratamente ad olio, levigato su una superficie piana con gradazioni morbide senza segni di pennello visibili, sulla quale Mohall dipinge dipinta alternativamente con pennellate gestuali di cera fusa e nuovi strati di olio. Alla fine la cera viene sciolta di nuovo e rimossa.

La serie di sculture Ab-x incorpora i dispositivi di allenamento addominali “Ab-rollers” che si vendono in TV.
Questi vengono alterati dall'essere assemblati nel modo sbagliato e, nella maggior parte dei casi, in una fusione di più parti.

Luce Gallery.
Largo Montebello 40 – 10124 Torino.
Opening: giovedì 22 febbraio 2018 ore 18:30.
Orari: dal martedì al venerdì 15:30 - 19:30.
22/02/2018 - 21/04/2018.


\ NEWS





12/09/2018

Porte aperte ad aspiranti ginnasti e circensi

Porte aperte ad aspiranti ginnasti e circensi

Il 15 settembre 2018 la Reale Società Ginnastica di Torino e la sua FLIC – Scuola di Circo, organizzano l’open day “Porte aperte al divertimento”, giornata dedicata a chiunque voglia sperimentare discipline sportive e circensi. (...)




07/09/2018

Hokusai al MAO

Hokusai al MAO

Nella sezione giapponese del MAO – Museo d’Arte Orientale, fino a domenica 21 ottobre 2018, il visitatore può ammirare otto libri illustrati che testimoniano diverse fasi dell’immensa produzione artistica del maestro Katsushika Hokusai. (...)