Il bello deve ancora venire

28/12/2018

Il bello deve ancora venire

Arteco, Accademia Albertina di Belle Arti di Torino e Città di Torino, con la collaborazione di Fondazione per l’Architettura, avviano a partire da gennaio 2019 una serie di percorsi partecipati volti alla riflessione sugli spazi di quattro comunità residenziali educative per minori sul territorio torinese.

Cinquanta adolescenti residenti e dieci studenti dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, guidati da giovani professionisti attivi nei settori del design e dell’architettura (Studio Fludd, Studio TUTA, Izmade e Viola Gesmundo), saranno i protagonisti del progetto.

Il progetto prende le mosse da una considerazione del Giudice del Tribunale per i Minori di Torino, Dr. Dante Maria Cibinel, relativamente alle Comunità residenziali: «In questi luoghi deve entrare in azione la bellezza» e ha come obiettivo la realizzazione di interventi che possano portare al miglioramento degli spazi condivisi favorendone la (ri)appropriazione, l’interpretazione e la “risignificazione”.

A restituire visivamente le dinamiche trasformative innescate dai workshop interverrà lo sguardo della fotografa Francesca Cirilli, che indagherà le tracce degli abitanti all’interno degli spazi, prima e dopo l’avvio delle attività.


\ COMING SOON

20/03/2019 - 27/03/2019 – Doppia Personale
Artgallery37

Sette segni e Sette colori

Sette segni e Sette colori

Dal 20 al 27 marzo 2019, Artgallery37 propone al pubblico la doppia personale degli illustratori Samantha Scuri e Massimiliano Gissi a cura di Roberto Borra e dall’Associazione Culturale Collettivo 37 di Torino. (...)



21/03/2019 - 27/04/2019 – Personale
CRAG Gallery

Vestiges of Seeing

Vestiges of Seeing

Con grande entusiasmo CRAG Gallery è lieta di presentare Vestiges of Seeing, mostra personale di Yoon Il Kwon (Incheon, Corea del Sud, 1990) in collaborazione con la galleria Chiara Williams Contemporary (UK). (...)


21/03/2019 - 30/04/2019 – Mostra
Spazio Docks 74

Gruppo OK

Gruppo OK

Lo Spazio Docks 74 è lieto di presentare la prima retrospettiva torinese del Gruppo OK. (...)