Cally Spooner, Everything Might Spill

02/11/2018 - 06/01/2019 – Personale
Castello di Rivoli – Museo d’arte contemporanea

Cally Spooner, Everything Might Spill

Attraverso il lavoro performativo e strumenti quali scrittura, suono e film, Spooner mette in scena ripetizioni assurde della retorica politica, economica e mediatica di oggi, nella quale l’ordine patriarcale controlla anche il tempo e la relativa produttività di ciascuno.

Mediante riferimenti che includono filosofia e scienze sociali, l’artista indaga i modi in cui la pervasiva diffusione della tecnologia stia alterando sia il corpo sia la mente dell’individuo contemporaneo.

«Cally Spooner – scrive Marianna Vecellio, curatore della mostra – esplora i modi in cui la soggettività contemporanea e il corpo umano siano oggetto di continui cambiamenti dettati dalla condizione tecnologica. Mediante installazioni, scrittura e performance, le sue opere analizzano le influenze della violenza invisibile diffusasi nell’era digitale ed esaminano il concetto di erosione fisica e ontologica dell’essere vivente, in un presente dominato da dati digitali».

Le mostre e le performance di Cally Spooner sono ancorate a processi filosofici femministi e incorporano fisicamente, acusticamente e concettualmente i concetti di durata, erosione, manutenzione, distruzione e collasso come pratiche di resistenza in contrapposizione alle repentine fluttuazioni a livello globale dei mercati finanziari, al flusso inarrestabile dei dati digitali, e all’imperativa richiesta di produttività che la società capitalista impone su ciascun individuo.

In Everything Might Spill, 2018, un disegno a parete che reca l’immagine ingigantita di un organo umano è messo in relazione a una fontana dalla quale sgorga un liquido dichiaratamente tossico. L’installazione può essere interpretata come un’inquietante riflessione sulla condizione umana, soggetta a una crescente ed ossessiva dipendenza dalla tecnologia, al punto di avviarsi verso mutazioni incontrollabili e non reversibili.

Castello di Rivoli – Museo d’arte contemporanea.
Piazza Mafalda di Savoia – 10098 Rivoli TO.
02/11/2018 - 06/01/2019.


\ NEWS



14/03/2019

La settima arte contro i cambiamenti climatici

La settima arte contro i cambiamenti climatici

In sostegno alla mobilitazione torinese per lo sciopero mondiale per il clima di venerdì 15 marzo 2019, il Cinema Centrale propone, su iniziativa del festival Cinemambiente, una proiezione speciale e gratuita del film The Age of Stupid, di Franny Armstrong, con Pete Postlethwaite (2009). (...)






07/03/2019

100 anni di Fausto Coppi

100 anni di Fausto Coppi

Fausto Coppi, il Campionissimo, l’Airone, l’uomo solo in fuga, la leggenda, è stato il corridore più famoso e vincente dell’epoca d’oro del ciclismo e tra i più grandi e popolari atleti di tutti i tempi. (...)