Le città del futuro alle OGR

07/02/2018

Le città del futuro alle OGR

Il 9 febbraio 2018 alle OGR – Officine Grandi Riparazioni si svolgerà la terza tappa di avvicinamento al Congresso Nazionale degli Architetti in programma a luglio 2018 a Roma.

La riflessione verterà sul futuro delle città, con particolare attenzione allo scenario europeo.

Dalle ore 9 alle ore 13, si terrà l'incontro Le città del futuro, tappa di riferimento - per il Piemonte e la Valle d'Aosta del percorso di avvicinamento al Congresso Nazionale degli Architetti in programma a luglio 2018 a Roma.

Un importante momento di confronto - organizzato dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori insieme agli Ordini territoriali delle due Regioni - sul tema della rigenerazione urbana attraverso il coinvolgimento di esperti, di rappresentanti del governo del territorio, a livello locale e nazionale, della politica e della professione.
Le fila dell'incontro saranno tenute dall'Ordine di Torino presente sul palco con il presidente Massimo Giuntoli e il vicepresidente Cristina Coscia.

Una iniziativa, quella di Torino, con la quale gli architetti italiani – come spiegheranno il presidente del Consiglio Nazionale, Giuseppe Cappochin ed il consigliere, Marco Aimetti – intendono offrire un significativo contributo al dibattito sul futuro dell'abitare, delle città e dei territori, proponendo un nuovo paradigma della qualità della vita urbana, ripensandone il modello.
Tutto ciò attraverso un percorso che si caratterizza come un vero e proprio “ascolto del territorio” dal quale far emergere la strategia per le città del futuro, a partire dall'analisi di esperienze di rigenerazione urbana locali e internazionali e dai dati di una ricerca del Cresme sullo sviluppo delle città, relativi al territorio del Piemonte e della Valle d'Aosta.

Il programma del convengo è disponibile in rete sul sito della Fondazione per l'architettura / Torino.


\ COMING SOON

23/02/2018 - 03/03/2018 - Personale
Galleria Moitre

The Specific Site – Manuela Macco

The Specific Site

Performance e mostra personale di Manuela Macco presso la galleria Moitre.
Progetto a cura di Barbara Fragogna e Alessio Moitre. (...)



23/02/2018 - 24/06/2018 - Mostra
GAM – Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea

Renato Guttuso, I martiri, 1954

GAM, Renato Guttuso

La GAM - Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino dedica una importante e mirata esposizione alla pittura di Renato Guttuso, presenza di forte rilievo nella storia dell'arte italiana del Novecento e figura nodale nel dibattito concernente i rapporti tra arte e società che, nel secondo dopoguerra, ha significativamente accompagnato un ampio tratto del suo cammino. (...)


02/03/2018 - 23/03/2018 - Collettiva
MartinArte di Paola Barbarossa

Pensavamo fossero quadri …

Pensavamo fossero quadri …

Dal 2 marzo 2018 MartinArte, laboratorio d’arte dove si tengono lezioni di disegno, pittura e creatività, ospita una mostra collettiva. (...)


03/03/2018 - 03/03/2018 – Evento
Residenza Via Cuneo 5 bis

Arte in Stabile

Arte in Stabile

Arte in Stabile, il progetto che ha cambiato il modo di vivere insieme e di abitare in un condominio, per 10 mesi ha portato artisti di livello nazionale e internazionale in residenza in via Cuneo 5 bis, nel quartiere Aurora di Torino. (...)


07/03/2018 - 20/05/2018 - Personale
Fondazione Merz

Fatma Bucak

Fatma Bucak

La Fondazione Merz, in collaborazione con la Fondazione Sardi per l'Arte, presenta la prima grande mostra in uno spazio museale italiano dell'artista Fatma Bucak, un progetto espositivo inedito, costituito da lavori fotografici, sonori, video, performativi e scultorei, alcuni dei quali realizzati per l'occasione. (...)


08/03/2018 - 22/03/2018 – Personale
Fondazione Giorgio Amendola

Tracce

Tracce

In occasione della ricorrenza dell’otto marzo 2018, la Fondazione Giorgio Amendola di Torino presenta l’omaggio della pittrice Marina Tabacco alla figura femminile, rappresentando con le sue opere un inno contro ogni forma di razzismo, prevaricazione, violenza. (...)