Colour In Contextual Play

31/10/2017 - 20/01/2018 - Installazione
Galleria Mazzoleni

Colour In Contextual Play

Dal 31 ottobre 2017, nel suo storico spazio in Piazza Solferino 2 a Torino, Mazzoleni presenta Colour In Contextual Play. An installation by Joseph Kosuth a cura di Cornelia Lauf e Neon in Contextual Play: Joseph Kosuth and Arte Povera a cura dello stesso artista.

Colour In Contextual Play. An installation by Joseph Kosuth riflette sul concetto di colore, qualcosa di più di un fil rouge passivo, pacato osservatore e protagonista suo malgrado della genialità dei singoli, o oggetto più che soggetto di certe esposizioni che ne vogliono indagare solo la mera componente estetica e decorativa.

Il colore in questa mostra è protagonista attivo: una voce riconoscibile nel coro armonico prodotto dalle opere presenti in galleria, fino ad approdare agli esiti di un materiale che da funzionale si fa arte attraverso il gesto estetico: il neon.

Al piano terra di Palazzo Panizza, la mostra si amplia appositamente per lo spazio torinese della galleria con la mostra Neon in Contextual Play: Joseph Kosuth and Arte Povera, e si arricchisce di esempi di lavori al neon realizzati da Kosuth negli Anni Sessanta, opere che hanno modificato l'orizzonte dell'arte concettuale, accostati a opere neon di artisti italiani dell'Arte Povera Pier Paolo Calzolari, Mario Merz ed Emilio Prini.

La mostra indaga in modo estensivo le connessioni scaturite dalla miscellanea di parole, oggetti, colori e luce che hanno aperto prospettive nuove, in termini di percezione e di interazione, tra linguaggio e realtà.

31 ottobre 2017 - 20 gennaio 2018


\ NEWS

14/12/2017

I due giorni di ARTI – Grammatica di una città

I due giorni di ARTI – Grammatica di una città

Il 20 e 21 dicembre il Dipartimento Educazione Castello di Rivoli e ISMEL proporranno presso il Polo del ‘900 di Torino ARTI - Grammatica di una città: due giorni di riflessioni e celebrazioni sul tema della “rinascita”, intesa in senso ampio come rigenerazione dei luoghi, dei quartieri e del tessuto sociale attraverso la cultura e l'esperienza dell'arte (in concomitanza con il 21/12, giorno del Rebirth-Day di Michelangelo Pistoletto). (...)


14/12/2017

Si riallestisce la GAM

Si riallestisce la GAM

La GAM – Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino inaugura una nuova esposizione permanente delle sue collezioni con un allestimento innovativo, che abbandona l'ordinamento tematico per offrire al pubblico un percorso che ricompone la storia del primo Museo Civico d'Arte Moderna d'Italia e che racconta la storia dell'arte moderna attraverso le proprie raccolte, le acquisizioni e le politiche culturali promosse dai suoi direttori, tra i quali Pio Agodino, il primo alla guida del museo, Emanuele d'Azeglio, Vittorio Avondo, Enrico Thovez, Lorenzo Rovere, Vittorio Viale e Luigi Mallé. (...)


14/12/2017

Al PAV arriva La libera scuola del giardino

Al PAV arriva La libera scuola del giardino

I laboratori della domenica pomeriggio al PAV (Parco Arte Vivente), Domenica=Workshop, sono momenti collettivi che permettono di approfondire le tematiche suggerite dalle opere esposte, dove l'arte contemporanea, la natura e la scienza sono i saperi al centro di appuntamenti pensati per il tempo libero comune di adulti e bambini. (...)