Cucire l'impossibile

31/10/2017 - 11/11/2017 - Personale
Mutabilis Associazione

Cucire l'impossibile

Sergio Agosti, mettendo in dialogo materiali diversi e apparentemente antitetici ha dato vita alle Pietre cucite, opere concettuali di grande impatto visivo e intensamente liriche. Blocchi appunto di pietre spaccate, ferite nella loro durezza, tuttavia ricucite e guarite, ricollegate da filati morbidi di lane colorate, come a dimostrare che ogni dolore può trovare conforto, ogni dispiacere subìto un perdono, ogni strappo una rinnovata unità, o ancora, a dimostrazione di come la granitica rigidità possa essere ammorbidita dalla fragilità, che, intrecciandosi ad essa, trova l'energia di resistere.

Il gesto manuale dell'arte si coniuga con un assoluto lirismo in tutta l'arte di Sergio Agosti, che con le parole della bellezza ha saputo fendere aperture nelle profondità più recondite dell'animo umano per estrarne la luce.

Inaugurazione: 31 ottobre dalle ore 18.00
Luogo: Mutabilis, via dei Mille 25/c Torino
Durata della mostra: 31 ottobre – 11 novembre 2017


\ NEWS

15/11/2018

Fabrizio De André – Remember 2.0

Fabrizio De André – Remember 2.0

All’Auditorium del MAUTO – Museo Nazionale dell’Automobile arriva una serata interamente dedicata al ricordo del cantautore Fabrizio De André, attraverso un percorso concertistico ma anche poetico, artistico e video fotografico. (...)



13/11/2018

Cauleen Smith e la violenza di genere

Cauleen Smith e la violenza di genere

L’artista interdisciplinare statunitense incontrerà il pubblico del Castello di Rivoli – Museo d’arte contemporanea per discutere dei propri lavori dedicati alla violenza di genere. (...)