Du désir d’horizons

22/10/2018

Du désir d’horizons

Il 25 e il 26 ottobre 2018, presso le Fonderie Limone di Moncalieri, andrà in scena Du désir d’horizons.

Con questo spettacolo, il coreografo Salia Sanou esplora i suoi temi prediletti: la terra d’origine, lo sradicamento, l’esilio, il rapporto con i confini. L’eco di questi pensieri risuona nei testi di Nancy Huston, in particolare in Limbes (Limbo, un omaggio a Samuel Beckett), cui Sanou attinge per la realizzazione dello spettacolo. Ma fonte d’ispirazione primaria è la condizione dei corpi, degli spazi e delle atmosfere percepite durante i workshop di danza che ha condotto nei campi profughi del Burundi e del Burkina Faso, come parte del progetto “Refugees on the Move” avviato dall’African Artists for Development Foundation.

Il risultato è una composizione in cui il vocabolario coreografico dà spazio al significato e alla riflessione sulla delicata situazione dei rifugiati e sulla sua risonanza in ognuno di noi.

L’orizzonte è il futuro, una linea di fuga, uno spazio aperto oltre il quale Sanou dipana un racconto emotivo, l’esilio interiore che ciascuno porta con sé come dote inalterabile di forza, di lotta e di desiderio. Creato nel 2016 lo spettacolo arriva per la prima volta in Italia dopo una lunga tournée di 100 repliche tra Europa, Africa e Sud America.


\ COMING SOON

26/04/2019 - 26/05/2019 – Festival
Saluzzo

START/storia e arte a Saluzzo

START/storia e arte a Saluzzo

A Saluzzo dal 26 aprile al 26 maggio 2019 torna START/storia e arte a Saluzzo, il festival dedicato all’arte in tutte le sue forme. (...)