Edizione speciale dell’Art Fast Tour

09/07/2018

Edizione speciale dell’Art Fast Tour

In Barriera di Milano prosegue il programma di visite Studi d’Artista. L’artista Alessandro Bulgini accompagnerà il pubblico nel quartiere, dando la possibilità a ognuno di diventare artista a sua volta.

Mercoledì 11 luglio 2018, in collaborazione con FLASHBACK 2018 – l’Arte è tutta contemporanea, edizione speciale di Art Fast Tour, per la prima volta “on the road” con una visita al territorio inteso quale studio d’artista e un laboratorio creativo.

Grazie alla presenza di una figura d’eccezione, questa tappa è dedicata alle potenzialità che si celano nei contesti urbani della vita quotidiana. Il territorio si presta a essere rielaborato nell’ambito di processi articolati e organici di riflessione estetica, secondo il concetto di “Opera Viva”, una chiave di interpretazione che trascende l’idea tradizionale di decoro e implica l’interazione della collettività. All’insegna di questi presupposti si svolge infatti l’iniziativa del manifesto visibile in piazza Bottesini, punto d’avvio di questo incontro e luogo di indagine sull’espressività artistica applicata alla dimensione cittadina.

Pertanto, questa volta, il tour non si limita a esaminare i luoghi di produzione dell’arte, ma prevede che il pubblico possa sperimentare en plein air l’utilizzo di strumenti e tecniche della pratica artistica, diventando artista di quartiere per un giorno.
Nel giardino di piazza Bottesini i partecipanti potranno liberare il proprio estro creativo, improvvisando disegni e decorazioni sotto la guida di Alessandro Bulgini. I “novelli artisti di quartiere” saranno invitati a far pervenire in seguito fotografie delle opere realizzate, mantenendo “viva” una mostra d’arte virtuale sugli account social legati al progetto.

Un’occasione per vivere quindi il percorso creativo dal backstage al confronto con le strategie del linguaggio artistico e conoscere le molteplici prospettive del contemporaneo. Andare oltre i confini delimitati dallo spazio degli atelier per stabilire un dialogo con il territorio che permetta a tutti di prendere parte a un progetto di crescita culturale inteso e attuato quale componente integrante della comunità.

Appuntamento mercoledì 11 luglio 2018, ore 18:30 in piazza Bottesini. L’attività avrà termine alle ore 20.

La prenotazione è obbligatoria (3 - 9 luglio 2018): sr-pie.comunicazione@beniculturali.it, oggetto Art Fast Tour.
La partecipazione è gratuita.
Il pubblico troverà a disposizione tutti i materiali occorrenti; chi lo desidera potrà portare un lenzuolo da utilizzare per il laboratorio creativo.


\ COMING SOON

12/12/2018 - 13/01/2019 – Personale
Associazione Quasi Quadro

Sintonia Fragile

Sintonia Fragile

Associazione Quasi Quadro presenta Sintonia Fragile, prima mostra personale del torinese Gabriele Nicola. (...)


13/12/2018 - 19/01/2019 – Collettiva
Fusion Art Gallery – Inaudita

Tartare

Tartare

La Fusion Art Gallery / Inaudita presenta Tartare. (...)


13/12/2018 - 02/02/2019 – Personale
Weber & Weber

A sense of order. A sense of disorder

A sense of order. A sense of disorder

Denis Kelly è sicuramente il pittore irlandese astratto che meglio incarna i valori dell’“astrattismo puro”, dove il mancato uso figurativo è da intendersi come forma di espressione artistica della propria esperienza di vita. (...)


14/12/2018 - 09/02/2019 – Collettiva
Galleria Moitre

Lacerto

Lacerto

«Nella lingua italiana per lacerto s’intende un frammento, una parte di qualcosa. È un termine desueto e consunto dal mancato utilizzo. Ma significa anche una parte di carne, inteso come muscolo. Ha dunque un significato fisico e astratto al contempo. Ideale per ciò che stavo cercando. (...)