Hit Parade 2016 - 2017

23/11/2017 – 04/03/2018 – Mostra
Museo Nazionale dell'Automobile

Hit Parade 2016 - 2017

Seconda edizione della mostra organizzata dal Museo Nazionale dell'Automobile in collaborazione con Paratissima che raccoglie le opere dei 33 artisti più rappresentativi che hanno animato le due ultime edizioni della vetrina torinese dedicata ai talenti emergenti dell'arte, della moda e del design.

Trentatré autori esprimono il loro talento attraverso altrettante forme che dialogheranno con la collezione permanente del Museo, a sua volta organizzata per raccontare la storia della creatività applicata alla mobilità e al Car Design.

La mostra ufficiale sarà arricchita da una speciale sezione dedicata alle sculture più significative delle tante edizioni di Paratissima e dalle opere di due ospiti internazionali: la Chiangrai Ferrari dell'artista tailandese Anon Pairot e le stravaganti illustrazioni dell'artista giapponese Tomohiro Todoroki.

Museo Nazionale dell'Automobile.
Corso Unità d'Italia 40 - 10126 Torino.
Da giovedì 23 novembre 2018, alle 18:30, a domenica 4 marzo 2018, alle 23:59.
Orario: lunedì 10 - 14; martedì 14 - 19; mercoledì, giovedì e domenica 10 - 19; venerdì e sabato 10 - 21.
Ultimo ingresso un'ora prima della chiusura.


\ NEWS




18/04/2018

Spettacolo su Teresa Noce ed iniziative del MAU – Rifugio Antiaereo

Spettacolo su Teresa Noce ed iniziative del MAU

Opera×Opera è un’iniziativa del MAU – Museo di Arte Urbana realizzata grazie al supporto della Compagnia di San Paolo , che vuole coinvolgere le Case del Quartiere e le Associazioni afferenti in una narrazione urbana partecipata dei quartieri di Torino, attraverso un’opera d’arte contemporanea esistente, e proponendo di trovare un luogo dove realizzarne un’altra. (...)




13/04/2018

Il XVII Premio Biella Letteratura e Industria

Il XVII Premio Biella Letteratura e Industria

Lunedì 26 marzo 2018, presso l’Auditorium Città Studi di Biella, è stato presentato il bando del Concorso scuole del XVII Premio Biella Letteratura e Industria, “Oggi lavoro con …”. (...)