ManifesTO


Luci d'Artista

Nato nel 2001, da una proposta della T.A.G. (Turin Art Galleries), fu accolta e promossa dall'Assessorato alla Cultura della Città.

In seguito la collaborazione si allargò alla GAM di Torino e all'A.L.P.G.A.M.G. (Associazione Ligure e Piemontese Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea).

Dopo sette anni dall'ultima esposizione (Parco del Valentino, Viale Matteo Maria Boiardo, 2006-2007) viene riproposta una selezione di trenta opere di ManifesTO.

Singolare forma di affissione in spazi pubblici, sulla scia di Luci d'Artista, ManifesTO ha dimostrato che è possibile comunicare l'arte contemporanea nello spazio urbano, al di fuori dei musei e dei centri espositivi deputati. Adesso come allora costituirà un corollario diurno – ma fruibile anche di notte – alle Luci.

“La scelta di intervenire nello spazio pubblico con manifesti stradali di grandi dimensioni… e forte impatto visivo è stata determinata dal carattere temporaneo e non invasivo del manifesto e dalla sua familiarità entro l'orizzonte pieno di segni e segnali della città contemporanea.

Le gallerie hanno invitato gli artisti a misurasi con questo strumento che dall'uso tradizionale, legato al messaggio pubblicitario, si è trasformato in opera d'arte e, soprattutto, in elemento di comunicazione tra artista e pubblico, tra artista e passante, avvicinato alla conoscenza di un ambito spesso avvertito come difficilmente comprensibile.

I manifesti costituiscono una sorta di grande “mostra all'aperto”, “visitabile” dalla città e dalle sue strade.

“‘Oggetti’ consueti nell'orizzonte urbano, come luci e luminarie, a cui la progettazione degli artisti ha modificato il contenuto, attribuendo all'arte contemporanea una funzione nello spazio pubblico.” (Federica Rosso e Giampiero Biasutti, 2005).


\ NEWS


16/07/2018

Pomeriggi al borgo

Pomeriggi al borgo

Numerosi appuntamenti dedicati a famiglie, bambini e visitatori animeranno il Borgo Medioevale e la Rocca in alcuni pomeriggi estivi. Diverse le associazioni coinvolte nella programmazione. (...)




11/07/2018

Assegnate le residenze artistiche piemontesi

Assegnate le residenze artistiche piemontesi

Sono state definite le progettualità che, in Piemonte, parteciperanno al nuovo programma triennale dedicato alle residenze artistiche e definito d’intesa tra il Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo e le Regioni. (...)


09/07/2018

Edizione speciale dell’Art Fast Tour

Edizione speciale dell’Art Fast Tour

In Barriera di Milano prosegue il programma di visite Studi d’Artista. L’artista Alessandro Bulgini accompagnerà il pubblico nel quartiere, dando la possibilità a ognuno di diventare artista a sua volta. (...)


06/07/2018

Città svelata e le OGR

Città svelata e le OGR

Alle OGR – Officine Grandi Riparazioni, il prossimo 10 luglio 2018, gli architetti Maurizio Cilli e Maurizio Zucca, fondatori di “città svelata, ricerche e battaglie per la qualità dello spazio pubblico”, racconteranno con parole e immagini l’esperienza che condusse alla storica apertura al pubblico delle OGR, il giorno 25 maggio 1996. (...)


05/07/2018

Architettiamo la città

Architettiamo la città

Architettiamo la città è il nome del ciclo di incontri che l’Ordine promuove con le Circoscrizioni, in collaborazione con l’Urban Center Metropolitano e la Fondazione per l’architettura / Torino, con il patrocinio della Città di Torino. (...)