Nathlie Provosty al Museo Nazionale del Risorgimento Italiano

30/10/2018

Nathlie Provosty al Museo Nazionale del Risorgimento Italiano

L’arte contemporanea torna al Museo Nazionale del Risorgimento che, in occasione di Artissima, presenta la personale dell’artista americana Nathlie Provosty, che per la prima volta in Europa espone in un museo.

Fa parte dell’esposizione il monumentale lavoro Life of Forms del 2017, un dipinto formato da quattro pannelli giustapposti. È il più grande mai realizzato da Nathlie Provosty. Nonostante il grande formato, l’opera continua a seguire la stessa poetica di intimità e attenzione ai dettagli che contraddistingue i suoi dipinti. In mostra anche Noon e Triptych.

Guardando queste opere si partecipa in qualche modo della loro fluidità: le forme slittano l’una dentro l’altra e dialogano attraverso richiami, echi, e riferimenti cromatici oltre che concettuali. L’artista concentra il suo lavoro su due media: la carta e la tela, mentre spazia secondo una varietà di scale cromatiche. Le profondità di campo ottenute avvolgono lo spettatore e ipnotizzano lo sguardo che scopre continuamente nuovi dettagli.

La mostra sarà aperta al pubblico dal 31 ottobre 2018 al 6 gennaio 2019, in un suggestivo allestimento in Sala Plebisciti.

In occasione della Notte delle Arti Contemporanee 2018, sabato 3 novembre 2018 il Museo resterà straordinariamente aperto fino alle ore 23:00 e offrirà l’ingresso gratuito a partire dalle ore 18:00.

Inaugurazione martedì 30 ottobre 2018, ore 17:30.


\ COMING SOON