Pelle

20/01/2018 - 10/02/2018 - Collettiva
Artgallery37

Pelle - Andrea Marcantonio

La foto di nudo presenta una tale varietà di espressioni che, sotto molti punti di vista, è difficile esaurire l'argomento in un'unica collettiva.

Di certo per un solo fotografo sarebbe arduo illustrare, attraverso le proprie opere, gli innumerevoli approcci possibili al soggetto.
Una foto di nudo può avere molte valenze. Fotografi quali Stefano Sgambati e Irene Gittarelli possono decidere di fotografare un corpo maschile o femminile in maniera classica, quasi scultorea, illuminando splendidamente ed esplorando attraverso esso la forma e la figura, nonostante due approcci agli antipodi.

Oppure il nudo può essere interpretato in modo astratto, come nelle fotografie di Andrea Marcantonio e Riccardo Delfante, che sfidano l'osservatore a scoprire nel soggetto qualcosa di nuovo.

Tale soggetto può perfino sconfinare in altri campi, come quello del paesaggio, di cui sottolinea forme e rilievi, come nelle foto di Bianca Asmara Curti.

Le fotografie di nudi possono cogliere situazioni irripetibili attraverso la composizione tra luci, ombre e soggetto, come riportato nelle fotografie di Chiara Borgaro.

Il nudo può anche ispirare fotografie che, come quelle di Valentina Diana, ritraggono un mondo puramente immaginario, oppure accostarsi alla delicatezza di una natura morta filtrata dalla visione di fotografi come Alma Vassallo e Elsa Quaglia.

Nelle foto di Ivan Cazzola si esplora, invece, una realtà più vicina e autobiografica: pur restando coerente con la propria visione stilistica, sempre iconica e provocatoria, il fotografo relaziona il proprio sguardo con il mondo circostante.

Artgallery37.
Via Michele Buniva 9/ter/f - 10124 Torino.
Dal 20 Gennaio 2018 al 10 Febbraio 2018.


\ NEWS

08/08/2018

Aperto il primo bando del “Piemonte Film Tv Fund”

Aperto il primo bando del “Piemonte Film Tv Fund”

È online dal 27 luglio 2018, sul sito della Regione Piemonte, il primo bando del Piemonte Film Tv Fund, che mette a disposizione di micro, piccole e medie imprese 1,5 milioni di euro per lo sviluppo di produzioni audiovisive sul territorio regionale, relativamente alle seguenti categorie di fiction: lungometraggio, film tv e serie tv. (...)







23/07/2018

Torna “La festa per chi resta”

Torna “La festa per chi resta”

A conferma del successo ottenuto negli ultimi anni, anche nel 2018 la compagnia Assemblea Teatro rinnova la proposta della “Festa per chi resta” con un programma al Mausoleo della Bela Rosin che dai giorni di Ferragosto 2018 ci accompagna fino alla fine dell’estate. (...)