Peter Lindbergh

07/10/2017 – 04/02/2018 – Personale
La Venaria Reale

Peter Lindbergh

220 dei migliori scatti di Peter Lindbergh, considerato uno dei più importanti fotografi di moda viventi.

Nato a Leszno (Polonia) nel 1944, studia arte a Berlino, poi nel 1978 si trasferisce a Parigi dove inizia a interessarsi alla fotografia di moda, campo da lui rivoluzionato con l'abbandono degli scatti algidi ed in posa sostituiti da un linguaggio disinibito che esprime la grazia oltre che la bellezza, ispirato al cinema e alla danza.

Ha introdotto nella fotografia una forma di nuovo realismo fotografando i suoi soggetti nel loro stato naturale, con quasi nessun trucco.

Il giornalista Suzy Menkes ha scritto che "rifiutare di inchinarsi alla perfezione lucida è il marchio di Peter Lindbergh".

Nei suoi raffinati scatti ha immortalato le modelle che hanno segnato la moda della fine del XX secolo: da Cindy Crawford a Naomi Campbell a Linda Evangelista, lanciando “l'era delle top-model”.

Ha pubblicato vari libri fra cui: 10 Women by Peter Lindbergh (1993) e Peter Lindbergh: Images Of Women (2004).
È il fotografo dell'edizione 2009 del celebre calendario Dieux du Stade.

La mostra è realizzata dal Kunsthal di Rotterdam in collaborazione con il curatore Thierry-Maxime Loriot e lo stesso Peter Lindbergh.

La Venaria Reale.
Reggia di Venaria, Sale delle Arti, I piano.
07/10/2017 – 04/02/2018.


\ NEWS

22/02/2018

Andrea Segre ospite al Valsusa Filmfest

Andrea Segre ospite al Valsusa Filmfest

Domenica 25 febbraio 2018, alle ore 18, avverrà la proiezione del film “L’ordine delle cose” di Andrea Segre. Il regista sarà ospite del Valsusa Filmfest e presente nella sala del Cinema Sabrina di Via Medail 73 a Bardonecchia in occasione della proiezione della sua pellicola (l’ingresso per il pubblico è libero). (...)




16/02/2018

Al MAO arriva Chinamen

Al MAO arriva Chinamen

Il MAO – Museo d’Arte Orientale dedica una serata al tema dell’integrazione italo-cinese attraverso una proiezione e la presentazione di una graphic novel. (...)