Resò

30/10/2017 - 10/12/2017 - Installazione
Fondazione Spinola Banna per l'Arte

Resò

Fino al 10 dicembre 2017, per la settima edizione del programma di residenze internazionali per artisti, la Fondazione Spinola ospiterà per due mesi la giovane artista Lihi Turjeman, in collaborazione con la galleria Artport di Tel Aviv.

Sui pavimenti e i soffitti, all'interno e dietro i muri, le installazioni su larga scala dell'artista penetrano strati di calce e intonaco. Attraverso un lavoro intenso, scavando attraverso le pareti, mescolando materiali e trasferendo strati di vernice, elabora territori e rivela strati di storia personale e pubblica, a volte nascosta dall'occhio.
Interessato alla potenza dei segni - segni di strada, segni dell'attività umana, segno di civiltà, Turjeman è in costante ricerca della fonte, del centro e del centro di gravità; documenta il decadimento costante, urbano, sociale e umano.

La sua pratica esercita una tensione costante e produttiva tra figurativo e astratto e comprende un modo che può essere classificato come pittura d'azione, in cui esegue azioni fisiche sulla superficie del dipinto. Nel lavoro di Turjeman, la tela può funzionare come un muro, un territorio o una mappa da estrarre.


\ NEWS

14/12/2017

I due giorni di ARTI – Grammatica di una città

I due giorni di ARTI – Grammatica di una città

Il 20 e 21 dicembre il Dipartimento Educazione Castello di Rivoli e ISMEL proporranno presso il Polo del ‘900 di Torino ARTI - Grammatica di una città: due giorni di riflessioni e celebrazioni sul tema della “rinascita”, intesa in senso ampio come rigenerazione dei luoghi, dei quartieri e del tessuto sociale attraverso la cultura e l'esperienza dell'arte (in concomitanza con il 21/12, giorno del Rebirth-Day di Michelangelo Pistoletto). (...)


14/12/2017

Si riallestisce la GAM

Si riallestisce la GAM

La GAM – Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino inaugura una nuova esposizione permanente delle sue collezioni con un allestimento innovativo, che abbandona l'ordinamento tematico per offrire al pubblico un percorso che ricompone la storia del primo Museo Civico d'Arte Moderna d'Italia e che racconta la storia dell'arte moderna attraverso le proprie raccolte, le acquisizioni e le politiche culturali promosse dai suoi direttori, tra i quali Pio Agodino, il primo alla guida del museo, Emanuele d'Azeglio, Vittorio Avondo, Enrico Thovez, Lorenzo Rovere, Vittorio Viale e Luigi Mallé. (...)


14/12/2017

Al PAV arriva La libera scuola del giardino

Al PAV arriva La libera scuola del giardino

I laboratori della domenica pomeriggio al PAV (Parco Arte Vivente), Domenica=Workshop, sono momenti collettivi che permettono di approfondire le tematiche suggerite dalle opere esposte, dove l'arte contemporanea, la natura e la scienza sono i saperi al centro di appuntamenti pensati per il tempo libero comune di adulti e bambini. (...)