Rodolfo Marqués e Martín Touzón

02/12/2017 - 16/12/2017 - Collettiva
viadellafucina16

Rodolfo Marqués e Martín Touzón

viadellafucina16 Condominio – Museo ha aperto nuovamente le sue porte per presentare il lavoro di Rodolfo Marqués e Martín Touzón, in residenza a Torino e vincitori della I edizione del Premio Italia – Argentina per l'Arte.

“In fondo al giardino c'è una cripta. Durante la mia residenza a Torino ho progettato un macchinario mettere in pausa il tempo.
Un sistema di mattarelli, pittura a tempera d'uovo e motori che propone una nuova combinazione ad ogni esecuzione, riuscendo così ogni volta a produrre un nuovo ricordo.
Il macchinario (Incubo del pan) installato nelle profondità dello spazio abitativo, custodirà una combinazione fino alla sua prossima esecuzione; i condomini riprenderanno le loro vite quotidiane, aprendo e chiudendo le porte, in transito per i corridoi come condotti elettrici, i mattarelli, conserveranno un ricordo sospeso nel buio”.
Rodolfo Marqués

“Per i miei progetti ricorro allo spazio pubblico alla ricerca di idee e materiali.
Tramite interventi nello spazio pubblico, appropriazioni e recupero di oggetti, sottolineo i paradossi del contesto in cui viviamo e le sue relazioni particolari.
Tutti i giorni vediamo ciò che l'economia può fare con l'arte, ma cosa può fare l'arte per l'economia?
La residenza a Torino è un'occasione per continuare una serie di dipinti su salviette umidificate che realizzo mentre viaggio. La città si trasforma nel mio studio.
Il nome di questa serie di opere è ‘Los días pasan como segundos enteros’”.
Martin Touzon

2 – 16 dicembre.
viadellafucina16 Condominio – Museo.


\ NEWS