Young Fiber Contest 2018

10/01/2018

Young Fiber Contest 2018

Dopo il successo delle prime due edizioni del Concorso Internazionale di Fiber Art intitolato a Marialuisa Sponga, una delle più significative esponenti della corrente artistica e autrice presente con numerose opere nella Collezione Civica Fiber Art “Trame d'Autore”, torna per il terzo anno il premio dedicato ai giovani Fiber Artists under 35, che nel loro percorso poetico e formale esprimono lo spirito della filosofia Fiber, riletta alla luce delle ricerche personali.

Il concorso, organizzato dalla Città di Chieri, è destinato ai giovani Fiber Artists o Artisti Visuali under 35 che pur non identificandosi con lo storico movimento utilizzino il medium tessile e l'elemento flessibile nella loro opera attribuendovi un significato concettuale, quindi non dovuto ad una casualità esecutiva, ma ad una ricerca al cui centro il telaio oppure l'off loom rappresentino una precisa scelta poetica.

Inoltre, quest'anno si aggiunge parallelamente il bando Trame d'Autore Open 2.0 & Go. a chiamata aperta: la giuria selezionerà una serie di opere che verranno presentate nella mostra allestita all'Imbiancheria del Vajro con inserimento in catalogo in occasione della premiazione e delle celebrazioni per il Ventennale della Collezione Civica Trame d'Autore.

La partecipazione gratuita. Premio acquisto di €. 3.000,00 per l'opera vincitrice che entrerà a far parte della Collezione Civica “Trame d'Autore”.

Le iscrizioni, complete di tutta la documentazione richiesta, devono essere presentate entro e non oltre il 12 febbraio 2018.
La premiazione del Concorso Young Fiber Contest e inaugurazione mostra in occasione del ventennale della Collezione Civica Trame d'Autore si svolgerà sabato 19 maggio 2018.

I moduli per la candidatura e altre informazioni sono disponibili nel sito del Comune di Chieri.


\ COMING SOON

26/04/2018 - 03/06/2018 – Mostra
MAO – Museo d’Arte Orientale

La Capitale delle Steppe. Immagini dagli scavi di Karakorum in Mongolia

La Capitale delle Steppe. Immagini dagli scavi di Karakorum in Mongolia

Quando Genghis Khan nel 1220 decise di costruire una capitale per il suo regno nella valle del fiume Orkhon, le considerazioni non erano solo di carattere strategico: la regione, infatti, da oltre mille anni era identificata con la formazione stessa dello Stato per le popolazioni nomadi che vi si erano succedute. (...)



02/05/2018 - 15/07/2018 – Mostra
Fondazione 107

Anatomico Organico Industriale

Anatomico Organico Industriale

Anatomico Organico Industriale esplora il lavoro di tre artisti che hanno iniziato a produrre ed esporre nella Torino degli anni ’80 e come la città abbia inciso sulla loro opera. Gli artisti sono Salvatore Astore, Sergio Ragalzi e Luigi Stoisa, tutti di formazione accademica. (...)



03/05/2018 - 29/07/2018 – Mostra
Sedi varie

Fo.To – Fotografi a Torino

Fo.To – Fotografi a Torino

Da giovedì 3 maggio 2018 a domenica 29 luglio 2018 Torino si trasforma in un grande spazio espositivo collettivo per celebrare l’ottava arte: la Fotografia. (...)


04/05/2018 - 29/07/2018 – Mostra
MEF – Museo Ettore Fico

Duane Michals

Duane Michals

Vasta retrospettiva, organizzata in collaborazione con Fundacion Mapfre di Madrid, dedicata a Duane Michals, uno dei fotografi contemporanei che ha rinnovato il linguaggio fotografico con maggiore intensità. (...)


04/05/2018 - 29/07/2018 – Personale
MEF Outside

Paolo Monti. Fotografie 1935 - 1982

Paolo Monti. Fotografie 1935 - 1982

Importante retrospettiva, organizzata in collaborazione con il Civico Archivio Fotografico del Comune di Milano, di Paolo Monti, uno tra i più importanti fotografi italiani del Novecento. (...)



24/05/2018 - 26/06/2018 – Personale
Liconi Arte

CINQUE100 – il mito di una popcar

CINQUE100 – il mito di una popcar

Miracolo di design italiano, è l’auto che ha migliorato la vita quotidiana di milioni di persone, ha accompagnato la ripresa economica, ha messo l’Italia su quattro ruote e poi l’ha esportata in tutto il mondo: la Fiat 500 è una vera e propria icona, entrata stabilmente nell’immaginario collettivo dei prodotti di massa con forte personalità. (...)