Home Page / Agenda / L’Italia di Magnum. Da Henri Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin

L’Italia di Magnum. Da Henri Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin

mostra
L’Italia di Magnum. Da Henri Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin
dal 03/03/2017 al 21/05/2017
CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia

Il 3 marzo da CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia ha inaugurato la mostra L’Italia di Magnum a cura di Walter Guadagnini con la collaborazione di Arianna Visani.

Venti sono gli autori chiamati a raccontare eventi grandi e piccoli, personaggi e luoghi dell’Italia dal dopoguerra a oggi, in un intreccio di fotografie (oltre duecento) alcune famosissime e altre meno note, di luoghi conosciuti in tutto il mondo e di semplici cittadini, che compongono il tessuto sociale e visivo del  paese.

Si parte dall’omaggio Henri Cartier-Bresson e al suo reportage sull'Italia degli anni Trenta e si passa alle fotografie di Robert Capa che immortala un Paese segnato da cinque lunghi anni di conflitto, per proseguire a quelle di Erich Lessing che mostra il periodo del boom economico.

Di scatto in scatto si arriva al passato recente con Leonard Freed e Raymond Depardon che raccontano due momenti fondamentali per l’Italia: l’approvazione della legge sul divorzio e l’abolizione dei manicomi ratificata dalla Legge Basaglia.

La contemporaneità è documentata, tra gli altri, anche da Paolo Pellegrin che mette a confronto la folla di piazza San Pietro riunita nella veglia per la morte di Papa Giovanni Paolo II e i barconi affollati di migranti che raggiungono le coste italiane.

L’esposizione termina con le opere di Power dedicate ai luoghi simbolo della cultura italiana come per esempio piazza San Marco a Venezia, il Museo del Cinema di Torino e il Duomo di Milano.

CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia
via delle Rosine 18, Torino