Home Page / Agenda / La passione secondo Carol Rama

La passione secondo Carol Rama

mostra
La passione secondo Carol Rama
dal 11/10/2016 al 05/02/2017
GAM - Galleria Civica D’Arte Moderna e Contemporanea

La passione secondo Carol Rama fornisce l’occasione di inserirsi e ribaltare le narrazioni e le letture dominanti della storia dell’arte. Dimenticandosi quasi dellla storiografia predominante, l’opera di Carol Rama, si estende lungo sette decadi (1936–2006), e costituisce una fonte anti-archivio consentendo la ricostruzione dei movimenti di avanguardia del XX secolo.

Dai suoi primi acquerelli degli anni trenta, la pittrice inventa una propria grammatica visiva che contrasta con le rappresentazioni della sessualità nel modernismo: il corpo femminile allo stesso tempo mutilato e intimidatorio, violato e irresistibilmente desiderabile è presentato come attivo e vitale. La pennellata carnale del Favismo serve a Carol Rama come supporto di un intento sovversivo. Questi lavori iniziano un compito che rimarrà costante fino al 2006: elaborare mappe di un desiderio dissidente, diagrammi dell’inconscio e delle sue strategie di resistenza alla normalizzazione.

Carol Rama si rivolge all’astrazione negli anni Cinquanta. Si avvicina all’informale e allo spazialismo degli anni Sessanta creando bricolage e mappe organiche costituite da occhi e unghie tassidermici, pipe, segni matematici, siringhe e connessioni elettriche.

Negli anni Settanta, crea immagini materiche con copertoni di gomme, solo per tornare, negli ultimi anni, all’uso libero della forma. Carol Rama inventa un sensuale surrealismo, un’arte specificatamente viscerale, una porno art brut, un’astrazione organica.

Oggi appare come un’artista essenziale per comprendere le mutazioni della rappresentazione nel secolo.

La GAM, insieme ad altri cinque musei europei,  partecipa alla co-produzione di questa importante retrospettiva promossa dal MACBA

L'inaugurazione è l'11 ottobre.

L’evento è inserito nel programma della Notte delle Arti Contemporanee.

Apertura straordinaria: 18.00 - 23.00 

GAM - Galleria Civica D’Arte Moderna e Contemporanea
Via Magenta, 31, 10128 Torino