Home Page / Agenda / Santo Cinalli

Santo Cinalli

mostra
Santo Cinalli
dal 18/04/2013 al 18/05/2013
Res Nova

Un tronco sembra riprendere vita trasformandosi in un bosco in miniatura, cresce verso l’alto annodandosi su se stesso, oppure si contorce diventando un nodo.
Il legno è il materiale che Santo Cinalli predilige per le sue sculture e per la creazione di elementi di arredo come i singolari tavolini che sembrano dischi incollati, ma che in realtà derivano da un unico tronco scolpito.
Anche vecchi mobili, come sedie o scrivanie, possono trasformarsi all’infinito, decostruiti e ricostruiti in una forma più plastica e dinamica.
La morfologia del legno è la fonte ispiratrice che rende questi oggetti unici ed espressivi. Nella pittura, come nella scultura, l'artista gioca sull'ambiguità delle forme, o su effetti ottici enigmatici, così le vene di una tavola di cedro possono evocare “onde in movimento” e i nodi “isole”.
Le tele colorate, invece, da lontano non svelano nulla, ma avvicinandosi, a poco a poco, scoprono il disegno di una sedia tratteggiata, che appare all'improvviso come un fantasma.

La personale di Santo Cinalli inaugura il 18 aprile (dalle 18 in poi) negli spazi di Res Nova e termina il 18 maggio.

Res Nova
via Accademia Albertina 10, Torino