Home Page / Focus on / Le forme antropomorfe di “Evolutionary Patterns”

Le forme antropomorfe di “Evolutionary Patterns”

Archivio

Enrica Borghi e Isabella Nazzarri.

Una galleria, Opere Scelte, due giovani artiste e un dialogo che guarda all’evoluzione delle forme e della vita. Attraverso la materia scultorea, nella lieve astrazione di un acquerello. 

EvolutionaryPatterns

Avete tempo fino al 18 marzo per vedere dal vivo le loro creazioni. Intanto, saranno direttamente le artiste a raccontarvi il loro lavoro.

EvolutionaryPatterns1

Con Enrica Borghi parliamo dei temi trattati e delle ultime produzioni che vedono per la prima volta l’utilizzo di elementi naturali; Isabella Nazzarri ci accompagna invece nell’esplorazione di “surreali visioni microscopiche di un mondo in continuo movimento”.